ALCUNI MINUTI CON MARIA

ALCUNI MINUTI CON  MARIA,  LA PIU’ DOLCE DELLE MAMMEImmagine viso madonnina nostra

Caro figlio, ti aspettavo.

Il desiderio di incontrarti era grande e sono felice oggi di stare in tua compagnia.

Prendimi per mano, vedi la mia mano, ecco la tendo verso di te. Tanto ti ho cercato e tanto ti ho amato. Ora siamo insieme e possiamo stare vicini in questi minuti preziosi.

Cosa c’è nel tuo cuore?

Confidami con la confidenza di figlio le fragilità e le tristezze del tuo cuore, le sofferenze che erano e sono nella tua vita, le difficoltà al lavoro ed in famiglia.

Non avere paura, io sono qui, sono la tua Madre pietosa.

Tutto conosco dell’umano agire, tutto comprendo dell’umano dolore, tutto posso guarire per l’amore che porto in seno per te. Parlami ancora, parlami dei segreti più nascosti, parlami degli istinti e delle tensioni che non hai mai rivelato a nessuno. Non avere paura, scopri il tuo cuore, lasciati andare.

Anche io ti scopro il mio cuore, ti rivelo il mio amore, la mia mano scopre il manto per mostrarti il mio cuore stretto da spine e rose. Prendi esempio da me e dalla fiducia che ho in mio Figlio Gesù tanto da scoprire il mio cuore di Madre per avvicinarmi di più al tuo cuore di figlio.

Vuoi un abbraccio?

Vedi, la mia mano nello scoprire il cuore ha teso il mantello azzurro creando una culla in cui, se vuoi, ti invito a rannicchiarti. Qui sei al sicuro, puoi piangere e sorridere, puoi essere te stesso, puoi riposare. Puoi ricevere quel calore e quell’accoglienza che tanto cerchi e rincorri ovunque.

Fermati qui e riposa nel mio abbraccio materno, appoggia il capo sul mio cuore e raccontami. Dove cerchi il senso della tua vita? Dove utilizzi energia e tempo durante la settimana? Rivolgi qualche pensiero a me e a Gesù mentre sei occupata nei tuoi lavori? Parlami con libertà, so ascoltare bene. Vedi come scopro il mio orecchio dal velo bianco che avvolge il mio capo? Inclino la testa perché desidero comprendere ogni tua parola, sostenere ogni tua confidenza, farmi coinvolgere dalle tue lacrime.

Cosa ti preoccupa?

Raccontami le angustie che ti tormentano, le ansie che arrotolano i tuoi pensieri, i dolori profondi che porti intensamente dentro di te. Parlami del tuo quotidiano, della tua famiglia e del lavoro. Rivelami ciò che più ti turba e ciò che maggiormente ti inquieta. Sono qui per te, sono qui per ascoltare. Il mio capo si inclina e si avvicina al tuo per sostenerti e renderti presente la mia vicinanza. Dimmi con fiducia ciò che ti assilla e spaventa, i miei occhi ti comprendono fin nel profondo.

Vuoi offrire qualche sacrificio?

Le sofferenze che stazionano nel tuo cuore possono fiorire in rose bianche come le spine appuntite che trafiggono il cuoremio cuore. Se vuoi, puoi offrire a Dio questi tuoi dolori, puoi offrirli per consolare il mio Cuore Immacolato e vedrai fiorire in essi un tesoro a te prima sconosciuto. Figlio mio, guarda il mio cuore, le spine e la spada fanno sanguinare la tenerezza del mio amore tante volte rifiutato dai miei figli.

Consolati e consolami.

Chiedi

Guarda i miei occhi, poni il tuo sguardo nel mio sguardo con fiducia e abbandono.

Sono tua Mamma, sono qui per te ed il mio amore sempre ti avvolge. Fammi ora qualche MANOrichiesta, domandami una qualche grazia per te, per un famigliare, per un amico o per una circostanza difficile. Confidami con fiducia ciò che posso chiedere per te al mio amato Figlio Gesù. Chiedi e chiedi tanto. Il mio amore per te è infinito, il luogo in cui oggi abito è infinito amore, Dio è infinito. Pertanto non temere, chiedi e chiedi molto. Affidati con fiducia al mio amore materno. Maggiore sarà la tua fiducia, maggiori saranno le grazie che il Signore concederà. Vuoi condividere con me qualche gioia? Cosa è cambiato nella tua vita dal nostro ultimo incontro?

Quale importante avvenimento ha segnato il tuo quotidiano?

Sorridi

Sorridi con me nella gioia. Tante le grazie che il Signore concede e tanto l’amore che oggi ti dona attraverso il mio cuore di Mamma. Le mie labbra si inclinano in dolce sorriso verso le guance rosate per sussurrarti ancora grazie di questi quindici minuti di compagnia. Ti aspetto con desiderio rinnovato nell’attesa del nostro prossimo incontro. Ora vai, procedi nelle tue occupazioni quotidiane con la serenità e la certezza del mio amore materno che ti segue e ti accompagna. Non temere e non angustiarti, agisci con la sicurezza di sapermi a te vicina. Con Gesù e Giuseppe affrontiamo la giornata insieme, tutto faremo a maggior gloria di Dio.

DIREZIONE NAZIONALE GUARDIA D’ONORE DEL CUORE IMMACOLATO DI MARIA

per richiedere libretto ‘Alcuni minuti con Maria’ o altro materiale (santini, preghiere, libretti) sul Cuore Immacolato di Maria, contattare la Segreteria

INDIRIZZO : 47893 BORGO MAGGIORE B-3 Via delle Felci, 1    REPUBBLICA DI SAN MARINO

Tel. 0549/902935

MAIL : guardiadonore@omniway.sm

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: