GUARDIA D’ONORE

Il 1917 è l’anno che apre un nuovo periodo nella storia della Chiesa e dell’umanita’.  L’Immacolata addita agli uomini, nel suo Cuore Immacolato, la salvezza.

La Madonna, nelle apparizioni avvenute a Fatima dal 13 maggio al 13 ottobre 1917, ha chiesto:

  1. La consacrazione delle persone e delle famiglie al suo Cuore Immacolato
    Gesu’ vuol stabilire nel mondo la devozione al mio Cuore Immacolato.  A chi la pratichera’ prometto la salvezza. Queste anime saranno predilette da Dio e come fiori saranno collocate da me dinanzi al suo trono.
    Avete visto l’inferno, dove vanno a finire le anime dei poveri peccatori. Per salvarli il Signore vuol stabilire nel mondo la devozione al mio Cuore Immacolato.
  2. La pratica dei primi cinque sabati del mese
    Guarda, figlia mia, il mio Cuore circondato dalle spine con cui gli uomini ingrati ad ogni momento lo trafiggono con le loro bestemmie e ingratitudini. Tu almeno cerca di consolarmi, e da parte mia annuncia che io prometto di assistere, nell’ora della morte, con le grazie necessarie alla salvezza delle loro anime, tutti quelli che nel primo sabato di cinque mesi consecutivi si confesseranno, riceveranno la S.Comunione, diranno una corona del Rosario e mi faranno compagnia durante quindici minuti, meditando i misteri del Rosario, con il fine di offrirmi riparazione.
  3. La recita quotidiana del S. Rosario
    A Fatima, come prima a Lourdes, la Madonna e’ apparsa con la corona del Rosario, ne ha insistentemente richiesto la recita quotidiana per ottenere la pace nel mondo e venire in nostro aiuto.
  4. La penitenza per la salvezza dei peccatori
    Sacrificatevi per i peccatori e dite spesso, ma specialmente nel fare qualche sacrificio:  O Gesu’ per vostro amore, per la conversione dei peccatori e in riparazione delle ingiurie commesse contro l’Immacolato Cuore di Maria.
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: