Origine

Mentre a Fatima Maria, nel nome del Figlio suo, chiede il culto al suo Cuore Immacolato, a Monaco di Baviera è Gesu’ stesso ad ispirare la devozione per onorare il Cuore Immacolato della Madre sua Santissima.

Infatti il 13 maggio 1917, nel medesimo giorno e nella stessa ora in cui la Vergine appariva a Fatima, a Roma il Papa Benedetto XV consacrava Vescovo MONS. EUGENIO PACELLI, che doveva subito trasferirsi a Monaco come Nunzio Apostolico, con il delicato incarico di perorare la sorte dei prigionieri di guerra.

La Provvidenza volle che il nuovo Nunzio scegliesse, come suo confessore e direttore spirituale, PADRE BONAVENTURA BLATTMANN, il quale, da tempo, pensava ad una nuova associazione mariana per consacrare le persone al Cuore Immacolato di Maria. L’incontro di queste due grandi anime mariane determina la nascita della PIA UNIONE DELLA GUARDIA D’ONORE DEL CUORE IMMACOLATO DI MARIA.

Il Cardinale Pacelli, divenuto Papa Pio XII, eleva la Guardia d’Onore al grado di Arciconfraternita in Perpetuo.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: