Guardia d’Onore nella Repubblica di San Marino

La Guardia d’Onore e’ attualmente presente in vari paesi d’Europa, America ed Asia.
La Guardia d’Onore del Cuore Immacolato di Maria, introdotta in Italia nel 1957 per opera di P. Leonardo Tasselli O.F.M., ha avuto una straordinaria divulgazione con l’aiuto di varie persone. Fra queste emerge il P. Ireneo Mazzotti O.F.M., fondatore dell’Istituto Secolare della Piccola Famiglia Francescana, la quale fin dal 1958 si impegna per la diffusione del movimento mariano in Italia.

Anche il P. Ludovico Mariani O.F.M., Commissario Provinciale del Terzo Ordine Francescano della Sicilia, ha messo a disposizione i Terziari per divulgare detto movimento. Vanno pure segnalate sette Congregazioni di Suore che hanno accettato di iscriversi e propagandare la Guardia d’Onore.

Il 24 gennaio 1958 P. Stanislao Vellnhofer O.F.M., Direttore Centrale della Guardia d’Onore (Monaco di Baviera), consegna a P. Leonardo il documento di nomina a Direttore Nazionale della Guardia d’Onore del Cuore Immacolato di Maria per l’Italia. Questi senti’ subito la necessita’ di un Centro mariano adeguato per essere un’oasi di preghiera, luogo per corsi di esercizi spirituali, giornate di ritiro, di aggiornamento religioso per tutti.

L’idea fu approvata dai Superiori Maggiori e dal Centro Internazionale di Monaco di Baviera.

Erano previsti vari edifici: Santuario inferiore, Santuario mariano, una Casa per Esercizi spirituali, Monastero delle Clarisse, Studio mariologico e Conventino.
Si fecero vari tentativi per trovare un luogo adatto per la costruzione del nuovo Centro Mariano. Dopo due anni di ricerche, finalmente il 7 dicembre 1962 viene indicato dal P. Mazzotti al P. Leonardo il luogo del Santuario: Valdragone in San Marino.

Il 13 dicembre 1962 il Vescovo del Montefeltro e di San Marino, Mons. Antonio Bergamaschi, accoglie la Guardia d’Onore nella sua Diocesi.

Il 29 febbraio 1964 la Guardia d’Onore viene riconosciuta come Ente Morale nella Repubblica di San Marino.

Il 13 maggio 1965 si ha la posa della prima pietra del nuovo Santuario, benedetta a Roma da Paolo VI.

La sede della Guardia d’Onore, inizialmente a Falconara M., il 9 novembre 1959 fu trasferita ad Ancona e il 9 luglio 1968 a San Marino, nella Casa S. Giuseppe, la cui costruzione ebbe inizio nel 1966.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: